Introduzione ai dati di immagine: configurazione del progetto e dell'ambiente

Configura il tuo progetto Google Cloud per utilizzare Vertex AI. Quindi crea un bucket Cloud Storage e copia i file immagine da utilizzare per l'addestramento di un modello di classificazione di immagini AutoML.

Questo tutorial è composto da diverse pagine:

  1. Configurazione del progetto e dell'ambiente.

  2. Creazione di un set di dati di classificazione delle immagini e importazione di immagini.

  3. Addestra un modello di classificazione di immagini AutoML.

  4. Deployment di un modello in un endpoint e invio di una previsione.

  5. Pulizia del progetto.

Ogni pagina presuppone che tu abbia già eseguito le istruzioni dalle pagine precedenti del tutorial.

Prima di iniziare

Durante questo tutorial, utilizza Google Cloud Console per interagire con Google Cloud. Completa i seguenti passaggi prima di utilizzare la funzionalità Vertex AI.

  1. Accedi al tuo account Google Cloud. Se non conosci Google Cloud, crea un account per valutare le prestazioni dei nostri prodotti in scenari reali. I nuovi clienti ricevono anche 300 $di crediti gratuiti per l'esecuzione, il test e il deployment dei carichi di lavoro.
  2. Nella pagina del selettore dei progetti in Google Cloud Console, seleziona o crea un progetto Google Cloud.

    Vai al selettore progetti

  3. Assicurati che la fatturazione sia attivata per il tuo progetto Cloud. Scopri come verificare se la fatturazione è abilitata su un progetto.

  4. Attiva l'API Vertex AI.

    Abilita l'API

  5. Crea un account di servizio:

    1. In Cloud Console, vai alla pagina Crea account di servizio.

      Vai a Crea account di servizio
    2. Seleziona il progetto.
    3. Inserisci un nome nel campo Nome account di servizio. Cloud Console compila il campo ID account di servizio in base a questo nome.

      Nel campo Descrizione account di servizio, inserisci una descrizione. Ad esempio, Service account for quickstart.

    4. Fai clic su Crea e continua.
    5. Per fornire l'accesso al tuo progetto, concedi i seguenti ruoli al tuo account di servizio: Progetto > proprietario.

      Nell'elenco Seleziona un ruolo, scegli un ruolo.

      Per ulteriori ruoli, fai clic su Aggiungi un altro ruolo e aggiungi ogni ruolo aggiuntivo.

    6. Fai clic su Continua.
    7. Fai clic su Fine per completare la creazione dell'account di servizio.

      Non chiudere la finestra del browser. La utilizzerai nel passaggio successivo.

  6. Crea una chiave dell'account di servizio:

    1. In Cloud Console, fai clic sull'indirizzo email dell'account di servizio che hai creato.
    2. Fai clic su Chiavi.
    3. Fai clic su Aggiungi chiave, quindi su Crea nuova chiave.
    4. Fai clic su Crea. Il file di una chiave JSON viene scaricato sul computer.
    5. Fai clic su Chiudi.
  7. Imposta la variabile di ambiente GOOGLE_APPLICATION_CREDENTIALS sul percorso del file JSON che contiene la chiave dell'account di servizio. Questa variabile si applica solo alla sessione shell corrente, quindi se apri una nuova sessione, impostala di nuovo.

  8. Nella pagina del selettore dei progetti in Google Cloud Console, seleziona o crea un progetto Google Cloud.

    Vai al selettore progetti

  9. Assicurati che la fatturazione sia attivata per il tuo progetto Cloud. Scopri come verificare se la fatturazione è abilitata su un progetto.

  10. Attiva l'API Vertex AI.

    Abilita l'API

  11. Crea un account di servizio:

    1. In Cloud Console, vai alla pagina Crea account di servizio.

      Vai a Crea account di servizio
    2. Seleziona il progetto.
    3. Inserisci un nome nel campo Nome account di servizio. Cloud Console compila il campo ID account di servizio in base a questo nome.

      Nel campo Descrizione account di servizio, inserisci una descrizione. Ad esempio, Service account for quickstart.

    4. Fai clic su Crea e continua.
    5. Per fornire l'accesso al tuo progetto, concedi i seguenti ruoli al tuo account di servizio: Progetto > proprietario.

      Nell'elenco Seleziona un ruolo, scegli un ruolo.

      Per ulteriori ruoli, fai clic su Aggiungi un altro ruolo e aggiungi ogni ruolo aggiuntivo.

    6. Fai clic su Continua.
    7. Fai clic su Fine per completare la creazione dell'account di servizio.

      Non chiudere la finestra del browser. La utilizzerai nel passaggio successivo.

  12. Crea una chiave dell'account di servizio:

    1. In Cloud Console, fai clic sull'indirizzo email dell'account di servizio che hai creato.
    2. Fai clic su Chiavi.
    3. Fai clic su Aggiungi chiave, quindi su Crea nuova chiave.
    4. Fai clic su Crea. Il file di una chiave JSON viene scaricato sul computer.
    5. Fai clic su Chiudi.
  13. Imposta la variabile di ambiente GOOGLE_APPLICATION_CREDENTIALS sul percorso del file JSON che contiene la chiave dell'account di servizio. Questa variabile si applica solo alla sessione shell corrente, quindi se apri una nuova sessione, impostala di nuovo.

Passaggi successivi

Segui la pagina successiva di questo tutorial per utilizzare Cloud Console per creare un set di dati di classificazione delle immagini e importare immagini ospitate in un bucket Cloud Storage pubblico.