Panoramica del flusso di lavoro

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Il seguente diagramma descrive l'intero processo end-to-end, dalle operazioni preliminari degli utenti alla visualizzazione dei risultati finali della traduzione. ha lo scopo di aiutarti a comprendere chi è il responsabile di ogni fase del job di traduzione.

Panoramica del flusso di lavoro di traduzione end-to-end

Translation Hub suddivide le responsabilità in base ai seguenti ruoli: amministratori, utenti aziendali e traduttori. Ogni ruolo può eseguire determinate azioni nella rispettiva interfaccia utente. Per ulteriori informazioni, consulta Ruoli e responsabilità degli utenti.

  1. Gli amministratori creano portali e assegnano gli utenti aziendali che possono accedere a ciascun portale. Facoltativamente, possono assegnare risorse di traduzione a un portale, ad esempio glossari, memorie di traduzione e modelli di traduzione personalizzati.

    Per la procedura di post-modifica (solo livello avanzato), gli amministratori possono anche creare gruppi di traduzione e aggiungere traduttori. Gli utenti aziendali possono inviare richieste di post-modifica a uno dei gruppi di traduzione.

  2. Gli utenti aziendali accedono ai portali e traducono i documenti. Se sono assegnate risorse di traduzione a un portale, gli utenti aziendali possono utilizzarle quando richiedono una traduzione. Dopo che un utente aziendale invia una richiesta, Translation Hub esegue una traduzione automatica e restituisce i risultati.

  3. Gli utenti aziendali possono confrontare i contenuti originali e tradotti, quindi scaricare o esportare i risultati.

  4. Per i portali di livello avanzato, gli utenti aziendali possono inviare i risultati tradotti per la post-editing (sperimentale) a un determinato gruppo di traduttori.

  5. Tutti i traduttori presenti nel gruppo di traduzione vengono informati delle richieste in entrata, ma solo il primo traduttore che visualizza la richiesta può rivedere e modificare i contenuti. I traduttori possono modificare solo i contenuti tradotti.

  6. Una volta completate le modifiche successive, gli utenti aziendali possono scaricare o esportare il risultato finale.