Improbable diventa un'azienda tech per videogiochi multiplayer basata completamente su cloud ed espande la partnership con Google Cloud

Google Cloud supporta Improbable e la piattaforma multiplayer SpatialOS attraverso una rapida crescita aziendale e il lancio di vari game studio

Sunnyvale, California, 21 novembre 2019 - Google Cloud ha appena annunciato una partnership estesa con Improbable, specialisti di videogiochi multiplayer e creatori di SpatialOS, una piattaforma esclusiva basata su cloud per lo sviluppo e la gestione di qualsiasi tipo di videogioco multiplayer online. 

Basandosi su una relazione strategica esistente, questa partnership estesa prevede una stretta collaborazione tra Improbable e Google Cloud allo scopo di migliorare le soluzioni e ridurre costi e rischi per gli sviluppatori di videogiochi multiplayer. I partner si impegneranno congiuntamente anche per aiutare i clienti di Google Cloud che creano videogiochi multiplayer a scoprire come SpatialOS può ridurre i rischi e i tempi di iterazione, test e miglioramento del gameplay, anche per progetti di gaming laboriosi e innovativi.

Da quando ha annunciato la sua prima partnership con Google Cloud nel 2016, Improbable è cresciuta da circa 100 a oltre 500 dipendenti e ha raccolto finanziamenti per più di $ 550 milioni. Nel 2019, Improbable ha annunciato l'apertura di Improbable Game Studios, che sviluppa giochi utilizzando SpatialOS nei suoi tre game studio interamente controllati e situati in Canada, negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

Gli sviluppatori che utilizzano SpatialOS creano giochi sfruttando la loro combinazione preferita di motori e strumenti sia di Improbable che di terze parti. Questi giochi vengono quindi eseguiti nel cloud utilizzando l'hosting, i servizi online e il livello di rete multiserver di SpatialOS. 

Ciò consente agli sviluppatori di ridurre i rischi legati al progetto grazie a un'iterazione più rapida del gameplay, a una progettazione/sperimentazione più flessibile e al lancio di una soluzione gestita per i giochi online.

SpatialOS sfrutta la potenza di calcolo praticamente illimitata del cloud al fine di distribuire senza soluzione di continuità ambienti di gioco e sistemi di gameplay su più core e server. Grazie a questa architettura multiserver, gli sviluppatori possono creare, verificare, eseguire il debug, lanciare, riprogettare e scalare rapidamente i videogiochi multiplayer: da esperienze battle royale ricche d'azione e basate su sessione a enormi mondi virtuali sperimentali, condivisi da migliaia di giocatori contemporaneamente.

Improbable utilizza Google Cloud per fornire la potenza di calcolo su cui si basa la piattaforma SpatialOS per offrire agli sviluppatori i seguenti vantaggi in termini di efficienza e costi:

  • Maggiore affidabilità e riduzione dei rischi: SpatialOS si integra perfettamente con Google Compute Engine, sfruttando il vantaggio del rapido provisioning di macchine virtuali da parte di GCE per ambienti operativi e di sviluppo di giochi multiserver. Ciò consente agli sviluppatori di rendere disponibili i giochi per i test in tempi brevi e di eseguire rapidamente l'iterazione in base al feedback.
    • La velocità dell'archiviazione in memoria e dell'I/O di rete di Google Cloud Platform consentono un gameplay stabile e a bassa latenza anche nei videogiochi caratterizzati da movimenti rapidi in esecuzione su SpatialOS. Google Cloud Storage e Cloud CDN permettono inoltre di scaricare rapidamente gli asset nell'ambiente di gioco e di archiviare in modo ridondante gli snapshot di gioco.
  • Impegno condiviso per lo sviluppo aperto: Improbable utilizza e collabora ai principali progetti open source di Google Cloud Platform, tra cui gRPC per coordinare i microservizi di SpatialOS e Kubernetes per la gestione dei container. In questo modo, i videogiochi scalano in modo rapido ed efficace in base alla domanda.
  • Abbinamento rapido e preciso dei giocatori: Improbable sta aggiungendo il supporto per Open Match, un framework open source e personalizzabile di selezione dei giocatori co-creato da Google Cloud e Unity. L'aggiunta di Open Match come opzione affiancata ai servizi nativi di selezione dei giocatori di SpatialOS aumenta le opzioni a disposizione degli sviluppatori di videogiochi per abbinare giocatori di abilità equivalenti. L'aumento della gamma di strumenti integrati aiuta gli sviluppatori a creare giochi fantastici con gli strumenti che preferiscono.
  • Miglioramento dell'efficienza operativa: Improbable sfrutta Google Drive e le applicazioni per ufficio di Google al fine di semplificare la gestione delle operazioni interne dell'azienda. Inoltre, utilizza BigQuery per supportare il proprio servizio di analisi dei videogiochi, consentendo ai game studio di tenere traccia degli eventi all'interno dei giochi e di generare informazioni approfondite.

Improbable sta collaborando con Google anche in altri ambiti legati ai videogiochi, ad esempio una partnership di lancio con la piattaforma di gioco Google Stadia, annunciata durante la GDC a marzo 2019. La gestione e il networking dell'ambiente di gioco multiserver di SpatialOS e la tecnologia di streaming di Stadia sono tecnologie complementari che utilizzano il cloud per offrire nuove esperienze di gioco senza limiti hardware o di calcolo.

"Inizialmente siamo stati attratti da Google Cloud per la qualità della sua rete e della sua infrastruttura, per poi scoprire nel corso della partnership che la nostra vision e i nostri valori per quel che riguarda i videogiochi sono allineati", ha dichiarato Lincoln Wallen, CTO, Improbable. "Sia quando supportiamo gli sviluppatori sia quando realizziamo i nostri giochi, Google Cloud garantisce scalabilità e accesso alla potenza di calcolo, consentendo al nostro team di offrire agli utenti di SpatialOS un'esperienza migliore."

"Improbable è passata dal dover dimostrare la validità della propria tecnologia all'offrire supporto e procedure semplificate per lo sviluppo dell'intera gamma di videogiochi multiplayer online. Siamo orgogliosi di avere intrapreso questo viaggio", afferma Thomas Remy, UK/I Head of Telecommunications, Media & Entertainment, Google Cloud. "Ogni giorno, le nostre funzionalità cloud consentono a Improbable di scalare la propria tecnologia, promuovere l'innovazione nello sviluppo di videogiochi, nonché realizzare e testare la prossima generazione di giochi basati su cloud in modo più efficiente".

Informazioni su Google Cloud

Google Cloud offre alle organizzazioni infrastruttura, funzionalità di piattaforma, soluzioni e competenze leader del settore per consentire loro di reinventare il proprio business grazie all'innovazione basata sui dati in un'infrastruttura di computing moderna. Proponiamo offerte cloud di livello aziendale che sfruttano la tecnologia all'avanguardia di Google per consentire alle aziende di operare in modo più efficace, modernizzare la propria attività per favorire la crescita e sviluppare nuove soluzioni per il futuro. I clienti in oltre 150 paesi considerano Google Cloud il partner ideale a cui affidarsi per risolvere i problemi aziendali più critici. 

Contatto per la stampa