Knative

Piattaforma basata su Kubernetes per creare, eseguire il deployment e gestire i moderni carichi di lavoro serverless.

Primitive di base essenziali per tutti

Knative, creato originariamente da Google con il contributo di oltre 50 diverse aziende, offre un set di componenti essenziali per la creazione e l'esecuzione di applicazioni serverless su Kubernetes. Knative offre funzionalità come scalabilità fino a zero, scalabilità automatica, build in-cluster e framework di eventi per applicazioni cloud-native su Kubernetes. Che si tratti di soluzioni on-premise, nel cloud o in data center di terze parti, Knative codifica le best practice condivise da framework reali e di successo basati su Kubernetes. Ma soprattutto Knative consente agli sviluppatori di concentrarsi sulla scrittura di codice, senza preoccuparsi delle parti "noiose ma difficili" associate alle attività di creazione, deployment e gestione di un'applicazione.

Software a misura di sviluppatore

Knative offre una serie di componenti riutilizzabili che si concentrano sulla gestione di molte attività ordinarie ma problematiche, come i flussi di lavoro da sorgente a container, il routing e la gestione del traffico durante il deployment, la scalabilità automatica dei carichi di lavoro o l'associazione di servizi in esecuzione all'ecosistema in continua crescita delle origini di eventi. Knative utilizza le immagini container come unità per il deployment, permettendo agli sviluppatori di utilizzare qualsiasi linguaggio o framework con cui hanno familiarità.

Supporto di pattern di sviluppo noti

Knative si concentra su un'esperienza di sviluppo idiomatica. Supporta pattern di sviluppo comuni come GitOps, DockerOps, ManualOps, nonché strumenti e framework come Django, Ruby on Rails, Spring e molti altri.

Flessibilità e controllo: il meglio dei due mondi

Knative è progettato per collegarsi facilmente a build e toolchain CI/CD esistenti. Concentrandosi su tecnologie open-source-first che possono essere eseguite ovunque, su qualsiasi cloud, su qualsiasi infrastruttura supportata da Kubernetes, le aziende sono libere di spostare i propri carichi di lavoro ovunque vengano eseguiti al meglio. Ciò offre la flessibilità e il controllo necessari ai clienti per adattare il sistema alle proprie esigenze specifiche.

Esegui i tuoi carichi di lavoro serverless alle tue condizioni

Knative fornisce un ambiente di runtime e API aperto, che ti consente di eseguire i tuoi carichi di lavoro serverless su qualsiasi destinazione: completamente gestito su Google Cloud, su Google Kubernetes Engine (GKE) o sul tuo cluster Kubernetes. Grazie a Knative, puoi iniziare in modo semplice con Cloud Run per poi passare a Cloud Run su GKE, o avviare il tuo cluster Kubernetes pre poi migrare a Cloud Run. Usando Knative come piattaforma sottostante, puoi spostare liberamente i tuoi carichi di lavoro fra diverse piattaforme, riducendo al contempo i costi di trasferimento.

Componenti di Knative

Build

  • Approccio configurabile e flessibile per la creazione di codice sorgente all'interno di contenitori

  • Soluzioni estendibili che sfruttano Dockerfile o modelli

  • Nessuna necessità di compilazione incrociata o strumenti locali

  • Supporto per gli elementi memorizzati nella cache per build più veloci

  • Consenti alla tua organizzazione di sfruttare capacità di riserva per un utilizzo delle risorse più efficiente

Serving

  • Astrazione di livello superiore, per sviluppare i modelli oggetto in modo più semplice

  • Scalabilità automatica senza soluzione di continuità basata su richieste HTTP

  • Implementazioni graduali per nuove revisioni

  • Integra automaticamente reti e servizi mesh

  • Estendibile: connetti le tue piattaforme per il logging e il monitoring

Eventing

  • Gestione, pubblicazione e iscrizione agli eventi centralizzate

  • Crea sistemi basati su eventi a regime di controllo libero, con oggetti di alto livello

  • Associazione dichiarativa tra generatori di eventi e servizi basati su eventi

  • Scalabile da pochi eventi a vasti live streaming

  • Pipeline di eventi personalizzate per connettersi con i sistemi esistenti

Knative aiuta i nostri sviluppatori a concentrarsi sulla creazione della logica di business piuttosto che preoccuparsi di creare funzionalità di piattaforma di basso livello come la creazione, il deployment, la scalabilità automatica, il monitoraggio e l'osservabilità. Ad esempio, grazie a Knative la migrazione in GCP della nostra app store locator di T-Mobile sviluppata in Java/Vert.x è stata eseguita senza intoppi. Abbiamo eseguito la migrazione in tempi rapidissimi dato che Knative ha fornito molte funzionalità a livello di piattaforma che i nostri sviluppatori non hanno dovuto creare.

Ram Gopinathan, Principal Technology Architect, T-Mobile

Risorse

Documentazione di Cloud Run

Esegui il deployment di un container su Cloud Run

Documentazione di Cloud Run su GKE

Esegui il deployment di un container su Cloud Run su GKE

Risorse per gli sviluppatori

Panoramica di Knative e dei suoi componenti

Risorse della community

Partecipa alla conversazione

Fornisci il tuo contributo oggi stesso

Visualizza le ultime notizie

Google Cloud

Inizia

Creare, esegui il deployment e gestisci carichi di lavoro serverless con Knative.

Consulta la guida all'avvio rapido di Cloud Run per la configurazione iniziale di Knative. Per gli operatori che desiderano offrire un ambiente Knative è disponibile su github una guida all'installazione.