Guida rapida: creazione di un registro dispositivi IoT Core

Creazione di un registro dispositivi IoT Core

Questa pagina mostra come utilizzare Google Cloud Console per creare un registro dispositivi Cloud IoT Core e registrare un dispositivo. Ti mostra anche come eseguire un esempio per connettere un dispositivo e pubblicare eventi di telemetria sul dispositivo.


Per indicazioni dettagliate su questa attività direttamente nell'editor di Cloud Shell, fai clic su Procedura guidata:

Procedura guidata


Nelle sezioni seguenti puoi seguire la stessa procedura utilizzata per fare clic su Procedura guidata.

Prima di iniziare

  1. Accedi al tuo account Google Cloud. Se non conosci Google Cloud, crea un account per valutare le prestazioni dei nostri prodotti in scenari reali. I nuovi clienti ricevono anche 300 $di crediti gratuiti per l'esecuzione, il test e il deployment dei carichi di lavoro.
  2. Nella pagina del selettore dei progetti in Google Cloud Console, seleziona o crea un progetto Google Cloud.

    Vai al selettore progetti

  3. Assicurati che la fatturazione sia attivata per il tuo progetto Cloud. Scopri come verificare se la fatturazione è abilitata su un progetto.

  4. Abilita le API Cloud IoT and Cloud Pub/Sub.

    Abilita le API

  5. Nella pagina del selettore dei progetti in Google Cloud Console, seleziona o crea un progetto Google Cloud.

    Vai al selettore progetti

  6. Assicurati che la fatturazione sia attivata per il tuo progetto Cloud. Scopri come verificare se la fatturazione è abilitata su un progetto.

  7. Abilita le API Cloud IoT and Cloud Pub/Sub.

    Abilita le API

Configura l'ambiente locale e installa i prerequisiti

  1. Installa e inizializza l'interfaccia a riga di comando gcloud. Cloud IoT Core richiede la versione 173.0.0 o successiva dell'interfaccia a riga di comando gcloud.

  2. Configurare un ambiente di sviluppo Node.js.

    In alternativa, puoi utilizzare Google Cloud Shell, dotato dell'interfaccia a riga di comando gcloud e Node.js già installata.

Creare un registro dispositivi

  1. Vai alla pagina IoT Cloud di Google Cloud in Google Cloud Console.

    Vai alla pagina Google Cloud IoT Core

  2. Fai clic su Crea registro.

  3. Inserisci my-registry per l'ID di registro.

  4. Se ti trovi negli Stati Uniti, seleziona us-central1 per la sezione Area geografica. Se non ti trovi negli Stati Uniti, seleziona la tua area geografica preferita.

  5. Seleziona MQTT come Protocollo.

  6. Nell'elenco a discesa Argomento di telemetria predefinito, seleziona Crea un argomento.

  7. Nella finestra di dialogo Crea un argomento, inserisci my-device-events nel campo Nome.

  8. Fai clic su Crea nella finestra di dialogo Crea un argomento.

  9. I campi Device state topic (Argomento stato dispositivo) e Certificate value (Valore certificato) sono facoltativi, quindi lasciali vuoti.

  10. Fai clic su Crea nella pagina Cloud IoT Core.

Hai appena creato un registro dispositivi con un argomento Cloud Pub/Sub per la pubblicazione di eventi di telemetria del dispositivo.

Creare le tue credenziali

Genera una coppia di chiavi per un dispositivo

Apri una finestra del terminale ed esegui il seguente comando multilinea per creare una chiave RS256:

openssl req -x509 -newkey rsa:2048 -keyout rsa_private.pem -nodes \
    -out rsa_cert.pem -subj "/CN=unused"

Scarica le credenziali radice

Scarica il Certificato radice CA di Google e prendi nota del percorso in cui l'hai scaricato. Avrai bisogno del percorso del file quando esegui il comando Node.js di seguito.

Nella sezione seguente, aggiungerai un dispositivo al Registro di sistema e associ la chiave pubblica al dispositivo.

Aggiungere un dispositivo al Registro di sistema

  1. Nella pagina Registry, seleziona my-registry.

  2. Seleziona la scheda Dispositivi e fai clic su Crea un dispositivo.

  3. Inserisci my-device per ID dispositivo.

  4. Seleziona Consenti per Comunicazione del dispositivo.

  5. Aggiungi le informazioni sulla chiave pubblica ai campi Autenticazione.

    • Copia i contenuti di rsa_cert.pem negli appunti. Assicurati di includere le righe -----BEGIN CERTIFICATE----- e -----END CERTIFICATE-----.
    • Seleziona RS256_X509 come Formato chiave pubblica.
    • Incolla la chiave pubblica nella casella Valore chiave pubblica.
    • Fai clic su Aggiungi per associare la chiave RS256_X509 al dispositivo.
  6. Il campo Metadata device (Metadati dispositivo) è facoltativo, quindi lascia vuoto il campo.

  7. Fai clic su Crea.

Hai appena aggiunto un dispositivo al tuo registro. La chiave RS256_X509 viene visualizzata nella pagina Dettagli dispositivo del tuo dispositivo.

Esegui un esempio di Node.js per connettere un dispositivo virtuale e visualizzare la telemetria

  1. Recupera gli esempi di Cloud IoT Core Node.js da GitHub. Gli esempi di Cloud IoT Core si trovano nella directory iot.

    git clone https://github.com/googleapis/nodejs-iot.git
    
  2. Nel repository clonato, vai alla directory iot/mqtt_example. Verranno completati i restanti passaggi di questa directory.

    cd nodejs-iot/samples/mqtt_example
    
  3. Copia la chiave privata creata nella sezione precedente (rsa_private.pem) nella directory corrente (samples/mqtt_example):

    cp ../../../rsa_private.pem .
    
  4. Installa le dipendenze Node.js:

    npm install
    
  5. Esegui il comando seguente per creare una sottoscrizione per l'argomento Pub/Sub del Registro di sistema, sostituendo il tuo ID progetto:

    gcloud pubsub subscriptions create \
        projects/PROJECT_ID/subscriptions/my-subscription \
        --topic=projects/PROJECT_ID/topics/my-device-events
    
  6. Esegui il comando seguente per connettere un dispositivo virtuale a Cloud IoT Core utilizzando il bridge MQTT, in modo da sostituire l'ID progetto. Assicurati che serverCertFile sia impostato sul percorso in cui hai scaricato il certificato radice di Google.

     node cloudiot_mqtt_example_nodejs.js \
        mqttDeviceDemo \
        --projectId=PROJECT_ID \
        --cloudRegion=REGION \
        --registryId=my-registry \
        --deviceId=my-device \
        --privateKeyFile=rsa_private.pem \
        --serverCertFile=roots.pem \
        --numMessages=25 \
        --algorithm=RS256
    

    L'output mostra che il dispositivo di esempio sta pubblicando messaggi sull'argomento di telemetria. Vengono pubblicati venticinque messaggi.

  7. Esegui questo comando per leggere i messaggi pubblicati nell'argomento di telemetria, sostituendo l'ID progetto:

    gcloud pubsub subscriptions pull --auto-ack \
        projects/PROJECT_ID/subscriptions/my-subscription
    
  8. Ripeti il comando subscriptions pull per visualizzare altri messaggi.

Esegui la pulizia

Per evitare che al tuo account Google Cloud vengano addebitati costi relativi alle risorse utilizzate in questa pagina, segui questi passaggi.

  1. Vai alla pagina Argomenti di Google Cloud Pub/Sub in Google Cloud Console.

    Vai alla pagina Argomenti di Google Cloud Pub/Sub

  2. Seleziona la casella di controllo accanto all'argomento nell'elenco, quindi fai clic su Elimina nella parte superiore della pagina.

  3. Vai alla pagina Registry in Google Cloud Console.

    Vai alla pagina Registry

  4. Fai clic sul nome del registry nell'elenco.

  5. Fai clic sul nome del dispositivo nell'elenco.

  6. Nella parte superiore della pagina Dettagli dispositivo, fai clic su Elimina. Digita il nome del dispositivo per confermare l'eliminazione.

    Per eliminare un registro, devi prima eliminare tutti i dispositivi al suo interno. Se hai aggiunto altri dispositivi a questo registro, eliminali.

  7. Vai alla pagina Registry in Google Cloud Console.

    Vai alla pagina Registry

  8. Fai clic sul nome del registry nell'elenco.

  9. Nella parte superiore della pagina Dettagli del Registro di sistema, fai clic su Elimina.

Passaggi successivi