Cloud IoT Core

Un servizio completamente gestito che consente di connettere, gestire e importare in modo semplice e sicuro i dati di dispositivi dislocati in tutto il mondo.

FAI UNA PROVA GRATUITA

Proteggi la connessione e la gestione dei dispositivi

Cloud IoT Core è un servizio completamente gestito che consente di connettere, gestire e importare in modo semplice e sicuro i dati di milioni di dispositivi dislocati in tutto il mondo. Cloud IoT Core, insieme ad altri servizi della piattaforma Cloud IoT, offre una soluzione completa per la raccolta, l'elaborazione, l'analisi e la visualizzazione di dati IoT in tempo reale, garantendo una maggiore efficienza operativa.

Proteggi la connessione e la gestione dei dispositivi

Prendi decisioni consapevoli su scala globale

Cloud IoT Core, appoggiandosi a Cloud Pub/Sub, può aggregare dati di dispositivi geograficamente distribuiti in un unico sistema globale che si integra perfettamente con i servizi di analisi dei dati Google Cloud. Utilizza il flusso di dati IoT per analisi avanzate, visualizzazioni, machine learning e altro ancora, per migliorare l'efficienza operativa, prevedere potenziali problemi e creare modelli avanzati che rappresentino al meglio e ottimizzino la tua attività.

Connetti in modo sicuro la tua rete di dispositivi esistente

Connetti in modo sicuro alcuni o milioni di dispositivi distribuiti a livello globale attraverso endpoint di protocollo che utilizzano il bilanciamento automatico del carico e la scalabilità orizzontale per garantire un processo di importazione dei dati fluido in qualsiasi condizione. Cloud IoT Core supporta i protocolli standard MQTT e HTTP, permettendoti di utilizzare i tuoi attuali dispositivi con modifiche minime del firmware. Cloud IoT Core viene eseguito sull'infrastruttura serverless di Google, che scala automaticamente in risposta alle modifiche in tempo reale ed è conforme a rigorosi protocolli di sicurezza standard del settore che proteggono i dati aziendali.

Stabilisci una comunicazione bidirezionale con i tuoi dispositivi

Metti a disposizione della tua attività quotidiana i dati dei dispositivi, attraverso una pipeline di dati IoT sicura, intelligente e reattiva creata da Cloud IoT Core. Distribuisci facilmente gli aggiornamenti del tuo dispositivo con Cloud IoT Core.

Garantisci un'operatività immediata

Gestisci centralmente l'intera rete di dati IoT da un'unica posizione. Cloud IoT Core è pronto all'uso con i dispositivi dei principali produttori di hardware. Puoi facilmente ridurre gli investimenti in conto capitale per i tuoi progetti IoT e i costi di manutenzione sfruttando il servizio di pagamento a consumo.

Provisioning dei dispositivi senza intervento in Cloud IoT Core

Il servizio di provisioning Cloud IoT (accesso in anteprima) è un servizio aggiuntivo per Cloud IoT Core che semplifica il provisioning dei dispositivi e le operazioni preliminari per i clienti Cloud IoT e gli OEM. Esegue il provisioning dei dispositivi in maniera sicura e semplice sfruttando la tecnologia di sicurezza basata su hardware e a prova di manomissione, altrimenti denominata come chip crittografico o Secure Element (SE) dei partner OEM, che consente ai clienti di eseguire il provisioning di milioni di dispositivi nel sistema Cloud IoT Core più appropriato senza intervento umano. Registrati per l'accesso in anteprima.

Provisioning dei dispositivi senza intervento in Cloud IoT Core

Partner di Cloud IoT

I partner di Google Cloud Platform hanno creato soluzioni hardware, software e innovative che collegano senza problemi il mondo dei dispositivi a Google Cloud Platform tramite il servizio Cloud IoT Core.

Loghi dei partner

FUNZIONALITÀ DI CLOUD IoT CORE

Cloud IoT Core è costituito da due componenti principali: il gestore dispositivi e il bridge di protocollo.

Gestore dispositivi

Il gestore dispositivi consente di configurare e gestire i singoli dispositivi in modo sicuro e con granularità grossolana; la gestione può essere effettuata tramite una console o a livello programmatico. Il gestore dispositivi stabilisce l'identità dei dispositivi e fornisce il meccanismo per la loro autenticazione al momento della connessione. Conserva inoltre la configurazione logica di ciascun dispositivo e può essere utilizzato per controllare in remoto i dispositivi dalla cloud.

Bridge di protocollo

Il bridge di protocollo fornisce endpoint di connessione per i protocolli con bilanciamento del carico automatico per tutte le connessioni dei dispositivi. Il bridge di protocollo supporta in modo nativo la connessione sicura su protocolli standard del settore come MQTT e HTTP. Il bridge di protocollo pubblica tutta la telemetria del dispositivo su Cloud Pub/Sub, che la rende disponibile per i sistemi di analisi downstream.

Sicurezza end-to-end
Abilita la sicurezza end-to-end mediante l'autenticazione a chiave asimmetrica su TLS 1.2. I certificati firmati dalle CA possono essere utilizzati per verificare la proprietà dei dispositivi. I dispositivi che supportano i requisiti di sicurezza di Cloud IoT Core possono garantire una protezione completa.
Singolo sistema globale
Connetti tutti i dispositivi e gateway a Google Cloud utilizzando gli endpoint di protocollo e protocolli standard, come MQTT e HTTP, e gestisci tutti i tuoi dispositivi come un singolo sistema globale. Il servizio utilizza Cloud Pub/Sub come sistema sottostante, che conserva i dati per sette giorni.
Analisi dei dati immediatamente disponibili
Utilizza i sistemi di analisi downstream grazie all'integrazione con i servizi di analisi di big data e machine learning di Google, come Dataflow, BigQuery, Bigtable, ML e Data Studio, o gli strumenti di Business Intelligence dei partner.
Servizio completamente gestito e scalabile
Il servizio è serverless e non richiede l'installazione di software. Scala istantaneamente senza limiti sfruttando la scalabilità orizzontale di Google Cloud Platform.
Controllo degli accessi a livello di ruoli
Applica ruoli IAM ai registri dei dispositivi per controllare l'accesso degli utenti a dispositivi e dati.
Deployment dei dispositivi su larga scala
Utilizza le API REST per gestire automaticamente la registrazione, il deployment e il funzionamento di dispositivi su larga scala. Inoltre, utilizza le API per recuperare e aggiornare le proprietà e lo stato dei dispositivi, anche quando non sono collegati.
Porta il machine learning a livelli periferici/on-premise
Cloud IoT Core si collega in modo sicuro con Cloud IoT Edge per eseguire il deployment di modelli di machine learning su gateway e dispositivi periferici. Questo modello distribuito può sfruttare la potenza pura di Edge TPU™ per eseguire i modelli ML addestrati a livelli periferici con una velocità senza precedenti per fornire risposte in tempo reale.

"I nostri dispositivi sono molto utilizzati e ci inviano costantemente un enorme volume di dati. Collegando questi dispositivi a Cloud IoT Core possiamo importare i dati in modo sicuro e affidabile e utilizzarli per ottenere informazioni preziose. Monitoriamo le prestazioni dei nostri sistemi in ogni momento e possiamo inviare aggiornamenti ai dispositivi per assicurarci di offrire sempre i migliori prodotti e servizi nel modo più vantaggioso possibile. "

— John Heard Group CTO, Smart Parking Limited

"Grazie a Google Cloud IoT, siamo stati in grado di collegare un vasto numero di contatori smart alla cloud e creare una piattaforma energetica intelligente che fornisce una visualizzazione in tempo reale dell'utilizzo dell'energia e prevede la domanda dei fornitori di energia elettrica. "

— Edwin Poot Fondatore, Presidente e Chief Visionary Officer, Energyworx

Prezzi di Cloud IoT Core

I prezzi di Cloud IoT Core vengono calcolati per MB di dati scambiati con il servizio dai dispositivi IoT, una volta raggiunto il livello gratuito di 250 MB. Per informazioni dettagliate, consulta la guida ai prezzi.

Livello Prezzo Volume di dati (al mese)
Gratuito $ 0,00 Primi 250 MB
Standard $ 0,0045 per MB Da 250 MB a 250 GB
$ 0,0020 per MB Da 250 GB a 5 TB
$ 0,00045 per MB Oltre 5 TB

I prodotti o le funzionalità elencati in questa pagina sono disponibili in modalità di accesso in anteprima. Per ulteriori informazioni sulle fasi di lancio dei nostri prodotti, visita questa pagina.