Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Installare la shell di HBase

La shell di HBase è uno strumento a riga di comando che esegue attività amministrative, come la creazione e l'eliminazione di tabelle. Il client Cloud Bigtable HBase per Java è una libreria client che consente di utilizzare la shell di HBase per connettersi a Bigtable.

In questa pagina viene descritto come installare la shell di HBase, insieme al client Cloud Bigtable HBase per Java, su un'istanza di Compute Engine o sulla tua macchina. Non devi installare altre dipendenze HBase, ad esempio Apache ZooKeeper. Il client Cloud Bigtable HBase per Java non richiede queste dipendenze aggiuntive.

Puoi anche eseguire la shell di HBase su Cloud Shell. Per le istruzioni, consulta la guida rapida all'utilizzo della shell di HBase.

Prima di iniziare

Prima di iniziare, devi completare le seguenti attività:

Installa Java

Per utilizzare la shell di HBase con il client HBase di Cloud Bigtable per Java, è necessario installare un ambiente di runtime Java 8. Non sono supportate altre versioni di Java.

Su Debian GNU/Linux o Ubuntu, puoi installare Java 8 JDK eseguendo i seguenti comandi:

sudo apt-get update
sudo apt-get install openjdk-8-jdk-headless

Per altri sistemi operativi, puoi scaricare e installare Java JDK.

Installazione di Maven

Per eseguire la shell di HBase, è necessario installare Apache Maven. La shell HBase utilizza Maven per scaricare le dipendenze obbligatorie.

Su Debian GNU/Linux o Ubuntu, puoi installare Maven eseguendo i seguenti comandi:

sudo apt-get update
sudo apt-get install maven

Su macOS, puoi installare Maven utilizzando Homebrew:

brew install maven

Per altri sistemi operativi, consulta le istruzioni sul sito web di Maven.

Recupera le credenziali

Quando installi la shell HBase sulla tua macchina, devi ottenere le credenziali di accesso utente per le risorse Google Cloud.

Per ottenere le credenziali, esegui il comando seguente:

gcloud auth application-default login

Il comando apre il browser web. Scegli il tuo Account Google, se richiesto, quindi fai clic su Consenti per autorizzare l'accesso al tuo account.

Configurare la shell di HBase

Scaricare i file richiesti

Dalla riga di comando, clona il repository GitHub che contiene la guida rapida della shell di HBase:

git clone https://github.com/GoogleCloudPlatform/cloud-bigtable-examples.git

Il repository viene clonato nella directory cloud-bigtable-examples.

Imposta la variabile di ambiente JAVA_HOME

La variabile di ambiente JAVA_HOME della shell deve essere impostata sulla località in cui si trova l'ambiente di runtime Java.

Per trovare il valore corrente di JAVA_HOME:

echo ${JAVA_HOME}

Se con questo comando non viene stampato alcun output, la variabile non è impostata.

Per impostare il valore su Debian GNU/Linux o Ubuntu:

export JAVA_HOME=$(update-alternatives --list java | tail -1 | sed -E 's/\/bin\/java//')

Un valore tipico su Debian GNU/Linux o Ubuntu è /usr/lib/jvm/java-8-openjdk-amd64/jre.

Per impostare il valore su macOS (sono necessari gli strumenti a riga di comando di Xcode):

export JAVA_HOME=$(/usr/libexec/java_home)

Un valore tipico su macOS è /Library/Java/JavaVirtualMachines/jdk1.8.0_131.jdk/Contents/Home.

Dopo aver impostato il valore di JAVA_HOME, esegui il comando seguente per assicurarti che faccia riferimento alla versione Java appropriata:

${JAVA_HOME}/bin/java -version

Connettersi a un'istanza Bigtable

Puoi utilizzare la shell di HBase per connetterti all'istanza Bigtable, ricevere informazioni sulle tabelle esistenti e creare nuove tabelle.

Per avviare la shell di HBase, esegui i seguenti comandi nella directory in cui hai clonato il repository GitHub di cloud-bigtable-examples:

cd quickstart
./quickstart.sh

Se il tuo progetto ha una sola istanza di Bigtable, la shell di HBase si connetterà automaticamente a tale istanza. Se il tuo progetto ha più istanze di Bigtable, la shell HBase mostrerà un elenco di ID istanza; digita il numero accanto all'ID istanza, quindi premi Invio.

Quando la shell HBase si connette all'istanza, viene visualizzata una serie di messaggi di log, normale. Viene visualizzato il messaggio della shell:

hbase(main):001:0>

Ora che hai avviato la shell di HBase, prova a eseguire i seguenti comandi:

  • Per elencare le tabelle, digita list e premi INVIO. Se non hai ancora creato alcuna tabella, la shell di HBase visualizza un messaggio simile al seguente:

    TABLE
    0 row(s) in 1.3580 seconds
    
    => []
    
  • Per creare una tabella, utilizza il comando create. Ad esempio, per creare una tabella denominata my-table, con una famiglia di colonne denominata cf1:

    create 'my-table', 'cf1'
    

    La shell visualizza un messaggio simile al seguente:

    0 row(s) in 1.5210 seconds
    
    => Hbase::Table - my-table
    
  • Per aggiungere dati a una tabella, utilizza il comando put. Ad esempio, per inserire il valore test-value nella riga r1, utilizzando la famiglia di colonne cf1 e il qualificatore di colonna c1:

    put 'my-table', 'r1', 'cf1:c1', 'test-value'
    

    Puoi quindi utilizzare il comando scan per eseguire la scansione della tabella e leggere i dati che hai aggiunto:

    scan 'my-table'
    

    La shell visualizza un output simile al seguente:

    ROW      COLUMN+CELL
     r1      column=cf1:c1, timestamp=1430687836046, value=test-value
    1 row(s) in 0.6260 seconds
    
  • Per eliminare una tabella, utilizza il comando disable per disabilitare la tabella, seguito dal comando drop. Ad esempio, per eliminare la tabella my-table:

    disable 'my-table'
    drop 'my-table'
    
  • Per uscire dalla shell di HBase, digita exit e premi INVIO.

Mentre la shell di HBase è in esecuzione, puoi digitare help per ricevere istruzioni sull'utilizzo. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione HBase.