Gestione dei modelli

Questa pagina ti mostra come gestire i modelli BigQuery ML, tra cui copiare modelli e rinominarli.

Rinominare i modelli

Al momento, non è possibile modificare il nome di un modello esistente. Se devi modificare il nome del modello, segui i passaggi per copiarlo. Quando specifichi la destinazione nell'operazione di copia, utilizza il nome del nuovo modello.

Copiare i modelli

Puoi copiare uno o più modelli da un set di dati di origine in un set di dati di destinazione:

  • Utilizzo di Cloud Console.
  • Utilizzando il comando della riga di comando bq di bq cp.
  • Chiamare direttamente il metodo API jobs.insert e configurare un job di copia oppure utilizzando le librerie client.

Limitazioni sulla copia dei modelli

I job di copia del modello sono soggetti alle seguenti limitazioni:

  • Quando copi un modello, il suo nome deve rispettare le stesse convenzioni di denominazione utilizzate per la creazione di un modello.
  • Le copie del modello sono soggette ai limiti dei job di copia di BigQuery ML.
  • La copia di un modello non è attualmente supportata da Cloud Console.
  • La copia di più modelli di origine in un singolo comando non è supportata.
  • Quando copi un modello utilizzando l'interfaccia a riga di comando, il flag --destination_kms_key non è attualmente supportato.

Copiare un modello

Puoi copiare un modello nei seguenti modi:

  • Utilizzo del comando bq cp dello strumento a riga di comando
  • Chiamata al metodo API jobs.insert e configurazione di un processo di copia o utilizzo delle librerie client

Per copiare un modello:

Console

Attualmente, Cloud Console non supporta la copia dei modelli.

bq

Esegui il comando bq cp. Contrassegni facoltativi:

  • -f o --force sovrascrive un modello esistente nel set di dati di destinazione e non richiede una conferma.
  • -n o --no_clobber restituisce il seguente messaggio di errore se il modello esiste nel set di dati di destinazione: '[PROJECT_ID]:[DATASET].[MODEL]' already exists, skipping.

    Se -n non è specificato, il comportamento predefinito prevede di scegliere se sostituire il modello di destinazione.

Se il set di dati di origine o di destinazione si trova in un progetto diverso da quello predefinito, aggiungi l'ID progetto ai nomi dei set di dati nel seguente formato: [PROJECT_ID]:[DATASET].

Fornisci il flag --location e imposta il valore sulla tua località.

bq --location=[LOCATION] cp -f -n [PROJECT_ID]:[DATASET].[SOURCE_MODEL] [PROJECT_ID]:[DATASET].[DESTINATION_MODEL]

Dove:

  • [LOCATION] è il nome della tua sede. Il flag --location è facoltativo. Ad esempio, se utilizzi BigQuery ML nell'area geografica di Tokyo, puoi impostare il valore del flag su asia-northeast1. Puoi impostare un valore predefinito per la località utilizzando il file.bigqueryrc.
  • [PROJECT_ID] è l'ID progetto.
  • [DATASET] è il nome del set di dati di origine o di destinazione.
  • [SOURCE_MODEL] è il modello che stai copiando.
  • [DESTINATION_MODEL] è il nome del modello nel set di dati di destinazione.

Esempi:

Inserisci il comando seguente per copiare mydataset.mymodel in mydataset2. Entrambi i set di dati si trovano nel tuo progetto predefinito e sono stati creati nella località a più aree geografiche US.

bq --location=US cp mydataset.mymodel mydataset2.mymodel

Inserisci il comando seguente per copiare mydataset.mymodel e sovrascrivere un modello di destinazione con lo stesso nome. Il set di dati di origine è nel tuo progetto predefinito. Il set di dati di destinazione è in myotherproject. La scorciatoia -f viene utilizzata per sovrascrivere il modello di destinazione senza prompt. mydataset e myotherdataset sono state create nella località con più aree geografiche US.

bq --location=US cp -f mydataset.mymodel myotherproject:myotherdataset.mymodel

Inserisci il comando seguente per copiare mydataset.mymodel e restituire un errore se il set di dati di destinazione contiene un modello con lo stesso nome. Il set di dati di origine è nel tuo progetto predefinito. Il set di dati di destinazione è in myotherproject. La scorciatoia -n consente di evitare di sovrascrivere un modello con lo stesso nome. Entrambi i set di dati sono stati creati nella località con più aree geografiche US.

bq --location=US cp -n mydataset.mymodel myotherproject:myotherdataset.mymodel

Inserisci il comando seguente per copiare mydataset.mymodel in mydataset2 e per rinominare il modello mymodel2. Entrambi i set di dati si trovano nel progetto predefinito. Entrambi i set di dati sono stati creati nell'area geografica asia-northeast1.

bq --location=asia-northeast1 cp mydataset.mymodel mydataset2.mymodel2

API

Per copiare un modello utilizzando l'API, chiama il metodo bigquery.jobs.insert e configura un job copy. Specifica la tua località nella proprietà location nella sezione jobReference della risorsa job.

Devi specificare i seguenti valori nella configurazione del job:

"copy": {
      "sourceTable": {       // Required
        "projectId": string, // Required
        "datasetId": string, // Required
        "tableId": string    // Required
      },
      "destinationTable": {  // Required
        "projectId": string, // Required
        "datasetId": string, // Required
        "tableId": string    // Required
      },
      "createDisposition": string,  // Optional
      "writeDisposition": string,   // Optional
    },

Dove:

  • sourceTable fornisce informazioni sul modello da copiare.
  • destinationTable fornisce informazioni sul nuovo modello.
  • createDisposition specifica se creare il modello se non esiste.
  • writeDisposition specifica se sovrascrivere un modello esistente.

Passaggi successivi