Gestione delle prestazioni delle applicazioni

Strumenti avanzati per consentire agli sviluppatori di ridurre latenza e costi per tutte le applicazioni

Fai una prova gratuita Contatta il team di vendita

Gestione delle prestazioni delle applicazioni

In qualità di sviluppatore, cosa ti permette di rendere le tue applicazioni più rapide e affidabili? Comprendere nel dettaglio come funzionano in produzione. Stackdriver Trace, Stackdriver Debugger e Stackdriver Profiler usano alcuni degli strumenti utilizzati dal team Site Reliability Engineering (SRE) di Google per darti informazioni approfondite sul funzionamento del tuo codice e consentirti di risolvere i problemi, qualunque cloud tu stia utilizzando.

Immagine Gestione delle prestazioni delle applicazioni

Per tutte le applicazioni

Tutti gli strumenti di Stackdriver APM funzionano con codice e applicazioni in esecuzione su qualsiasi cloud o anche nell'infrastruttura on-premise. Indipendentemente da dove tu esegua l'applicazione, hai ora a disposizione un toolkit APM coerente ed economico per monitorare e gestire le prestazioni dell'applicazione. Gli addebiti per gli strumenti di Stackdriver APM vengono effettuati solo in base alla quantità di dati raccolti, offriamo inoltre generosi livelli gratuiti, che rendono questi strumenti accessibili per qualsiasi progetto.

Immagine Per tutte le applicazioni

Stackdriver Trace

Sulla base degli strumenti che Google utilizza sui suoi stessi servizi di produzione, Stackdriver Trace mostra in che modo le richieste si propagano attraverso la tua applicazione. Puoi analizzare informazioni dettagliate sulla latenza per una singola richiesta o visualizzare la latenza aggregata per l'intera applicazione. Utilizzando i vari strumenti e filtri forniti, puoi individuare velocemente i colli di bottiglia e identificarne più rapidamente la causa principale.

Immagine Stackdriver Trace

Stackdriver Debugger

Stackdriver Debugger ti consente di eseguire il debug delle tue applicazioni in esecuzione in fase di produzione, senza arrestarle o rallentarle, in modo da esaminarne le prestazioni nelle condizioni effettive di utilizzo.

Immagine Stackdriver Debugger

Stackdriver Profiler BETA

Stackdriver Profiler consente di monitorare la CPU e l'heap per identificare latenza e inefficienze tramite strumenti grafici interattivi, in modo da poter migliorare i colli di bottiglia delle applicazioni e ridurre il consumo di risorse. In Google, utilizziamo ogni giorno la stessa tecnologia per identificare il codice scritto in modo poco efficiente su servizi come Ricerca e Gmail.

Immagine Stackdriver Profiler