Gestione della configurazione di Anthos

Automatizza i criteri e la sicurezza su larga scala per i deployment Kubernetes ibridi.

Gestione della configurazione di Anthos

Garantire uno sviluppo rapido e sicuro delle applicazioni può essere difficile per gli amministratori che lavorano in un ambiente container ibrido. Con Gestione della configurazione di Anthos, è possibile creare una configurazione comune per tutti i criteri amministrativi applicabili ai cluster Kubernetes sia on-premise che nel cloud. Gestione della configurazione di Anthos valuta le modifiche e le distribuisce a tutti i cluster in modo che venga applicato sempre lo stato desiderato.

Criteri

Definisci e applica i criteri nei deployment Kubernetes ibridi

Un repository Git centrale gestisce i criteri di controllo dell'accesso come RBAC, le quote per le risorse e gli spazi dei nomi sia on-premise che nel cloud. Gestione della configurazione di Anthos è uno strumento dichiarativo; controlla continuamente lo stato del cluster e applica lo stato desiderato per implementare i criteri.

Sicurezza

Instaura barriere di sicurezza

Gli amministratori devono creare un ambiente coerente che offra sicurezza per gli sviluppatori in modo predefinito. Con Gestione della configurazione di Anthos, è possibile consentire ai nuovi team di essere operativi rapidamente, sapendo che sono state applicate le configurazioni di cluster desiderate.

Mantieni il controllo

Mantieni il controllo sulla proliferazione dei cluster

Con la crescita dei deployment Kubernetes, i team sentono la necessità di aggiungere altri cluster per casi d'uso come alta disponibilità, copertura globale o edge computing. Eppure, con ogni nuovo cluster aggiunto arriva un nuovo sovraccarico per la gestione di un set di configurazioni distinto. Gestione della configurazione di Anthos offre un'unica posizione centralizzata per la gestione di più cluster.

Funzionalità

Definisci le configurazioni

Approfitta di un repository Git per creare una configurazione comune che rifletta i tuoi criteri amministrativi e possa essere applicata a tutti i tuoi cluster Kubernetes. La configurazione può includere la rete mesh di servizi Istio, i criteri di sicurezza dei pod o i criteri per le quote.

Applica le configurazioni

Distribuisci le configurazioni a cluster in tutto il mondo, assicurandoti che lo stato desiderato venga rapidamente applicato.

Convalida

Impedisci di inviare configurazioni errate con un validatore integrato che esamina ogni riga di codice prima che arrivi al tuo repository.

Formati di configurazione comuni

Esegui facilmente la migrazione delle definizioni esistenti con i formati di configurazione nativi di Kubernetes, come YAML o JSON, per archiviare i tuoi criteri multi-cluster.

Sfrutta le potenzialità del controllo del codice sorgente per la gestione della configurazione

Esegui temporaneamente le modifiche di configurazione in rami separati, collabora alle revisioni del codice e ripristina facilmente i cluster al loro ultimo stato di integrità.

Sensibilità allo spazio dei nomi

Configura in modo flessibile criteri diversi in base al gruppo di cluster o allo spazio dei nomi. Ad esempio, puoi applicare livelli di quota diversi alle risorse temporanee e alle risorse di produzione.

Monitoraggio attivo

Previeni la deriva della configurazione con il monitoraggio continuo dello stato del cluster, utilizzando il modello dichiarativo per applicare criteri che garantiscono la conformità.

Prodotti Anthos

Crea e gestisci moderne applicazioni ibride in tutti gli ambienti.

Invia feedback per...

Anthos Config Management